Senza categoria

Pelle

Lo sappiamo come siamo fatte noi. Lo sappiamo che abbiamo la testa dura e che dietro la corteccia c’è una linfa morbidissima e delicata. Lo sappiamo che poi va a finire che ci facciamo male e che ci mettiamo mesi a tirarci su, senza che da fuori si veda la men che minima differenza. Perché se siamo un disastro nella gestione delle relazioni umane, siamo diventate eccezionali nel nascondere. Un sorriso sempre aperto, un velo di trucco, il vestito che valorizza i punti giusti, disponibili sempre e comunque. Che dire no non ci piace, ci sembra uno sgarbo, i no li incassiamo
e porgiamo la guancia il viso e anche il fondoschiena. Lo sappiamo benissimo che è così e davanti allo specchio diciamo mai più, serie convinte e ci crediamo. Insomma proviamo a crederci. Ma tanto ci ricascheremo. Nell’amicizia a senso unico, nell’amore che fa tanto male da oscurare il bene, nella passione che arde senza corrispondenza. E badate bene che non si parla solo di amore, si parla di vita, in generale. Senza pelle in questo mondo ipocrita, e per quanto ci sforziamo non ce l’avremo mai la pelle. Una vita a tentare di costruirla e basta uno sguardo a sbriciolarla. Ci fa male questo mondo ma non è colpa sua. Non è tempo per noi, canta il Liga, e forse non lo sarà mai….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: