Senza categoria

Credici

Credere nelle proprie capacità non è un fatto scontato, ma una qualità da educare, giorno per giorno. Nasce e si sviluppa grazie all’esempio e al lavoro dei genitori, che devono essere capaci, cosa difficilissima, di lasciarti libero e, nello stesso tempo, di indirizzarti. Perchè se poi credi in te stesso, bè, la vita è decisamente più semplice. Che è vero che l’atteggiamento attira il successo: devi essere preparato, studiare, farti il mazzo tanto. Ma se non credi in quello che vedi nello specchio, non ci crederanno neanche gli altri. E poi, poi devi essere te stesso. Cosa ancora più difficile. Viviamo in un mondo che, grazie alla continua interconnessione, offre un sacco di modelli, lì, pronti da copiare. Ma nello stesso momento che copiamo un altro, ci stiamo limitando. Gli altri devono essere un riferimento, ok, spronarci ad essere migliori, ma noi dobbiamo essere modelli di noi stessi. Cercare di capire quali sono i nostri talenti, ecco su cosa dobbiamo concentrarci. Perchè ognuno di noi ne ha, tanti, pochi, non importa, ma vanno fatti fruttare.
Dobbiamo crederci, crederci e ancora crederci. E allora sì che raccoglieremo i risultati, certo che li raccoglieremo, e saranno molti di più di quelli che pensavamo.
Davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: