Senza categoria

Doccia

Propongo la doccia come patrimonio dell’umanità. È quasi come il mio tacco 12, risolve sempre. Uno di quei piaceri della vita che metterei nella lista delle cose cui non si può fare a meno. Calda, anzi bollente. Getto forte, anzi di più. Docciaschiuma profumato tipo bambolona caramellata. Entri acciaccata, esci che non sei nuova ma ti senti tale. Sotto la doccia canti piangi ridi fai l’amore, ma soprattutto ti perdi nei pensieri finché non finisce l’acqua. Sotto la doccia ti fa maschera capelli, scrub, insomma ti prendi cura di te stessa. Un po’ come una stanza della bellezza. Interiore ed esteriore. E chi non se la fa, oltre a danneggiare l’altrui olfatto, perde un piacere unico. Per cui. Toglietemi tutto ma non la mia doccia 😜

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: