Senza categoria

Sensi

La pelle non mente mai. Neanche l’olfatto. Non parliamo poi del gusto. Insomma i sensi non ti fregano. Devi solo ascoltarli e non fidarti solo del cosiddetto sesto senso carico di preconcetti, supposizioni, etica e morale, che il più delle volte ti fa buttare via le occasioni migliori. Ascoltiamo i suoni, i sussurri, le vibrazioni. Guardiamo il cielo e le sue infinite sfumature, i particolari di un corpo, le pagliuzze giallo ocra nel nell’iride di chi ci parla. Annusiamo il suo profumo, no non quello di una nota marca di eau de toilette, il suo suo, quello che ce lo farà riconoscere tra mille, la fresca fragranza del pane, la cannella dei giorni di Natale. Gustiamo il sapore del caffè, meglio se da un suo bacio, l’aroma del tabacco, il calore di un vino rosso corposo. Accarezziamo il velluto della sua giacca, intrufoliamoci a sentire la sua pelle, percorriamo con il polpastrello le linee del dorso della sua mano. I sensi non ingannano. I sensi non mentono. I sensi, i miei sensi, mi dicono che sei il suono, l’immagine, il profumo, il sapore, il brivido per cui è stata creata ogni mia cellula. E a me non resta che arrendermi a loro. Sensibilmente pazza di te ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.