Senza categoria

Le rondini e la voglia di te

Quando ero piccola amavo sedermi sul balcone nelle prime sere calde e seguire il volo delle rondini. Ascoltare il loro canto. Immaginare i loro viaggi. Annusare l’estate. Godere della luce, fino a tardi, fino a quando dovevo andare a dormire. Stasera sono la stessa bimba di allora. Qui, seduta sulle stesse piastrelle, gli occhi all’insù e la voglia di respirare il mare. Sì il mare, la salsedine, il profumo della pelle riarsa dal sole. Voglia di serate passate a chiacchierare mentre il sole tramonta, senza orologi a lamentare il dovere del quotidiano. Voglia di giri in bicicletta tra le risaie, le mie risaie, con le zanzare, gli aironi, le rane e qualche serpente d’acqua che fruscia ai bordi dei canali. Voglia di te. Qui, accanto a me. Che senza di te è sempre inverno e una serata così bella è bella a metà. Tu. La mia stagione migliore ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: