Senza categoria

Grandi

Li guardo e penso che ormai sono grandi.
Eppure mi giro, e li vedo ancora lí, uno con i suoi inseparabili libricini, l’altro con i cubetti del lego e qualche esperimento nel cassetto. Sempre curiosi, mai fermi, spesso estenuanti. Eppure essere la loro mamma ha dato un senso alla mia vita. Lo dà ogni giorno. Si, ok, c’è il lavoro, le soddisfazioni personali, ma nulla è come guardarli e pensare “li ho creati io, sono usciti da me…ma come è possibile?” E non posso mica dirglielo, che sono due ragazzi ormai, su da doss mamma, dai.
Li guardo e penso che tante scelte difficili sono valse la pena. Che il tempo che ho trascorso con loro non potrebbe mai essere ricompensato da titoli o traguardi. So bene che, ancora pochi anni, e mi troverò a girare per casa da sola, che io e il loro papà ci ritroveremo ad avere tutto quel tempo per noi, che tanto ci è mancato quando erano piccoli, e non sapremo cosa farcene.
Eppure. Eppure mi guardo indietro e io, io che non sono mai contenta di me, io che sono la signora del “se avessi fatto…”, io non ho rimpianti nè rimorsi. Ce l’ho messa tutta ad essere la mamma giusta per loro, e quando ho sbagliato, quando sbaglierò, bé non avrò nulla di cui rimproverarmi.
Li guardo e sorrido. Sono una mamma. Basta questo ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: