Senza categoria

Passo a due

Ogni tanto la vita ti regala persone speciali. Ecco, quando capita, tenetevele strette. Senza assillo. Entrate nella loro vita in punta di piedi, come una ballerina, leggeri. Non siate invadenti, accentratori, autoreferenziali. Le persone speciali vanno coccolate con gli sguardi, amate con i piccoli gesti quotidiani, ricambiate con una presenza mai imposta. Godete di questo regalo. E pian piano imparate il loro ritmo, modulatelo sul vostro e danzate con loro sul palco della vita. In un passo a due che sarà tanto più bello quanto più libero. Le persone speciali sono quelle che vi salvano mentre voi salvate loro. Dalla noia, dalla routine, dall’ipocrisia, da voi stessi. E alla fine non può essere che standing ovation. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.