Senza categoria

Imbruttiti

E niente. Il Covid si è imbruttito. Insensibile alle bellezze delle altre regioni, al mare cristallino, ai crudi di pesce serviti in spiaggia mentre il sole tramonta, il virus si é affezionato ai Navigli, alle zanzare, alla coda in tangenziale. Aggiungiamo anche all’ape di tendenza, all’outfit griffato, alla necessità di fatturare nonostante tutto. E noi Lombardi ce lo prendiamo in quel posto, noblesse oblige, scusate, ma, figa, quand’é che si toglie dalle balle? Che va bene Lombardia first, ma adesso ad essere i migliori in Italia ci siamo anche stufati. Anche se vi confesso una cosa. Nonostante noi Lombardi vinciamo nel 2020 la palma di regione sfigata dell’anno, battendo quest’anno la Liguria che negli ultimi periodi era stata indiscussa protagonista, nonostante in questo momento (e non solo in questo momento) vorrei essere a Favignana a mangiarmi un panino con il tonno appena scottato e i piedi a mollo a Cala Rossa, nonostante ne abbia due palle così, ecco nonostante tutto sono fiera di essere Lombarda al 100%. Bauscia, un po’ snob, con l’agenda sempre aperta, e chi più ne ha più ne metta. Perché noi Lombardi abbiamo dimostrato di essere un popolo composto, attento, poco incline alle tragicomedie, silenzioso nel dolore, rispettoso delle leggi. Si, va be, apertivi e movida ci sono stati, ma gran parte della popolazione si è infilata guanti e mascherina e zitta zitta ha fatto ciò che gli veniva imposto. Fiera di essere lombarda. Italiana certo, ma celticamente e orgogliosamente lombarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: