Senza categoria

Super Goggia!

Ho sempre pensato che lamentarsi serva solo a sprecare energie, che possono invece essere utilizzate per reagire alle situazioni difficili. Sofia Goggia è un esempio bellissimo di questa mia convinzione. Vittima di un infortunio al ginocchio tre settimane fa, contro ogni previsione è riuscita ad andare alle Olimpiadi a Pechino e ha pure vinto una medaglia d’argento. Ora, farsi male ad un ginocchio se sei una sciatrice e devi fare la discesa libera, è quanto più vicino possa esserci ad una sentenza di sconfitta. Perchè scendere, come ha fatto lei stanotte, a centotrenta chilometri orari su un muro innevato, valutando pieghe e appoggi, in una situazione in cui un minimo sbaglio può farti cadere e farti davvero tanto male, bè non è cosa per tutti. E’ cosa per una campionessa determinata come Sofia Goggia. Cosa per tutti è invece l’esempio che deve darci questo gesto sportivo. L’idea che dalle cadute ci si rialza, si combatte, si cerca in ogni modo di arrivare al risultato. Senza recriminare, senza dare la colpa a questo e quello, senza riempire i social di patetici “non ce la faccio”. La vita non regala nulla, la vita si suda, si vive. E se poi non arriveremo alla medaglia come super Sofia, avremo però la certezza di averci messo l’anima. E questo, davvero, è il senso ultimo della fiamma olimpica e del nostro vivere.
ps Grandissima anche Nadia Delago, bronzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: